Era una notte buia e tempestosa – Lavoretto per papà

… di solito le storie di paura iniziano così. Ma questa non è una di quelle storie e infatti inizia con “era una notte buia e molto afosa”.

Papá Marco fa il turno pomeriggio/sera e così Tiziano ed io possiamo pasticciare nel tenerci occupati.

Siccome questo papá ci manca proprio tanto, “uv’è MIO papá?” viene ripetuto con cadenza regolare ogni 35 secondi, decidiamo di fargli un regalino per quando torna a casa.

Progetto: Due anni con il MIO papá

Fase uno: scegliere dieci foto di Ciabatto da solo con papá.

Fase due: stamparle e ritagliarle e fare lo stesso con dei cartoncini colorati

Fase tre: colla, pennarelli e mille penne e temperamatite sparsi per terra, fuoriusciti o meglio esplosi dall’astuccio.

Ci siamo. “Tizi, ora spalma la colla blu così … no…no…così! Petta…no Tizi il pennarello no!” Scrivo io eh

“MAAAAAAMMAAAAAAA IO SCHITTO LIIII!!!DUUUUE ANNI DUUUE ANNI!”

Qualche disastro, una spugnettata per terra e il libretto è fatto!

La mezza lacrima trattenuta di papà la mattina dopo e il decimo biscotto di Peppa dato di straforo, ci confermano che il Grande Gigante Gentile ha apprezzato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...