Rock around the clock

C’è fermento mediatico in merito. Le blogger ne parlano, i tg mandano in onda fior fior di servizi, riviste importanti scrivono fiumi di parole in merito. Potevo io non unirmi al gruppone? Non sia mai! Una blogger sta sempre sul pezzo, lo deve ai suoi lettori che si affidano ai suoi consigli . E allora …

Domenica mattina orologi indietro di un’ora. Dal 1966, per servirvi o meglio per farvi incazzare con la falsa illusione che “c’è più luce”. Quello che so è che mi sveglierò in quella che per me è notte e andrò a letto con la luna alta nel cielo.

COME PREPARARSI ALL’EVENTO

La sera prima:

Se siete mamme (credenti o meno) pregate. Pregate che i minuscoli orologi biologici dei vostri bambini non registrino l’evento e non si sveglino alle 5.30 per fare colazione.

Se non siete mamme probabilmente siete andate a letto ben oltre l’orario previsto per il cambio e quindi vi sveglierete con il sole già alto nel cielo e il problema non vi tocca. Dormite serene.

In entrambi i casi al risveglio:

Afferrare saldamente l’orologio analogico da polso. Estrarre con delicatezza, ma fermezza, il pirulo laterale e ruotarlo in senso Antiorario, cioè dall’alto verso il basso. Le lancette si sposteranno lentamente. CONSIGLIO: mi raccomando! Memorizzate i minuti, così da non sbagliare.

Una volta raggiunta l’ora precedente, riposizionare il pirulo in posizione.

Per tutti gli altri orologi digitali della casa, sarà sufficiente fissarli con sguardo vitreo.

Attenzione: evitate di guardare fuori dalla finestra, se vi svegliate prima delle dieci (ora legale? ora solare? NON LO SO quella che vi pare). Potreste notare il cielo nero come quando siete andati a letto ed essere tentati di dubitare della tecnologia. Non è così. Non è notte, è solo un complotto legalizzato per illuderci che così si guadagna un’ora di luce (chiaramente i promotori di questa legge si svegliavano a mezzogiorno).

E questo è tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...