Tienimi vicino

“Mamma, la prima volta che ho sentito un suono era il tuo cuore che batteva e il mio ci si è accordato. Ho legato a te il mio cordone che appena nata mi hanno tagliato e annodato in mezzo alla pancia, come un nodo al fazzoletto a ricordo eterno del nostro amore.

I primi occhi che ho visto erano i tuoi e mi ci sono affidata ciecamente, certa che mai mi avrebbero tradita.

Nel tuo sguardo mi sento sicura e nel tuo abbraccio mi addormento felice, non mi serve altro. Il tuo odore è profumo di casa, profumo di me.

Tienimi stretta mamma”

“Amore mio, ti ho ospitato dentro di me e l’ansia di vederti per la prima volta mi ha fatto superare qualsiasi dolore. Dall’istante in cui ti ho stretta al cuore urlante di fame e paura, ho capito che la parola Amore non bastava più.

Il tuo sguardo fiducioso e radioso mi da la forza quando non dormo, quando vorrei mollare tutto e scappare e mi fa volare quando rido con te.

Ti abbraccio mentre dormi e la tua fiducia incondizionata fa sentire me coccolata da te.

Un giorno ti allontanerai ma mi troverai ancora qui, con lo stesso sguardo, lo stesso amore.

Ti guarderò diventare una donna, forse una madre e accetterò che essere figlia non ti basterá più.

Tienimi stretta Alice”

Con questo post partecipo alla rassegna #tienimivicinomamma di Stormoms

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...