Una gita in biblioteca

Siamo ancora in vacanza, ma la città piano piano sta tornando pigramente alla normalità. I bar e gli uffici riaprono, qualcuno rientra dalle ferie e qualcuno si prepara a partire.

Dato che il tempo stamattina non è dei migliori, benchè non sia prevista pioggia, decidiamo di andare a vedere com’è la nostra bibioteca di  paese.

Non ci siamo mai stati, ma abbiamo sentito che la nuova Tilane è molto bella e a misura di cittadino. Aperta nel 2009 dove una volta sorgeva la fabbrica tessile di cui conserva il nome, Tilane appunto, le cui strutture la ricordano nella forma decisa dall’architetto Gae Aulenti e la cui frase inaugurale è la famosa citazione di Marguerite Yourcenar: «Fondare biblioteche è come costruire granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire».

Tantissima luce naturale entra dalle grandi vetrate che circondano tutte le sale e che affacciano per la maggior parte su piccoli spazi verdi che danno l’impressione di leggere a cielo aperto!

Ci siamo informati sull’area bambini e abbiamo scoperto che anche i piccolissimi 0-36 sono i benvenuti, per cui ci facciamo una bella camminata da casa nostra armati di passeggino e dell’inseparabile bici senza pedali alla volta della Tilane. Il Caffè Letterario all’esterno è ancora chiuso, ma sembra molto carino e accogliente con i divanetti e i biliardini, per cui proseguiamo verso l’ingresso, lasciamo la bici nella griglia e apriamo il portone verde a vetri. Subito una bacheca con gli annunci e poi il bancone con le signore dei prestiti e informazioni e la colonna con le indicazioni delle sale. Noi giriamo verso destra indisturbati passando a fianco dell’espositore con le riviste e di alcune poltrone dove poterle comodamente consultare. L’area bambini è rientrata rispetto alla sala lettura, giustamente per permettere ai piccoli utenti di vivere la biblioteca un po’ più rumosoramente.

Una stanza luminosissima tutta vetri si apre davanti a noi! Tantissimi scaffali zeppi di libri di ogni genere aspettano solo di essere consultati; tavolini e sedie a misura di bambino e tre zone: una per i piccolissimi con tappeto, sedie e cuscini di gomma morbida, cesti di librini di cartone o di stoffa; una per i più grandicelli con divanetti e tappeto-città e libri di storie più adatte ai 3-6 anni; ed infine una con tavoli e sedie per chi va già a scuola e vuole fermarsi a studiare o leggere un libro fuori da casa.

Aliciotta, da perfetta donna di mondo, si è ambientata perfettamente e si allunga a tocchicciare tutto quello che passa dal tappeto in religioso silenzio nonostante i suoi sei mesi, Tiziano invece non ha propriamente capito il senso della biblioteca e salta come un pollo da un cuscino all’altro. Quando si dice uso creativo degli spazi! Per fortuna siamo soli e posso lasciare che esplori il territorio a modo suo, prima di sedersi insieme a noi sul tappetone a sfogliare bulimicamente tutti i libri che trova. E’ un inizio, dai!

Devo dire che sono molto felice di come hanno allestito questo spazio, sarà che non sapevo cosa aspettarmi e quindi poteva andarmi bene un po’ tutto, ma francamente la scelta è vasta e i libri sono adatti. Ci sono anche tantissimi dvd con i cartoni da prendere in affitto!!

 

Mi guardo intorno e penso che non vedo l’ora che piova, per poter tornare una mattina prima che inizi l’asilo o un pomeriggio quando è già iniziato, per far vivere questo ambiente ai miei piccoli!

La cosa stupenda è che vediamo un bel via vai di mamme con bambini che prendono o riportano libri anche ora che è agosto e si pensa che tutti siano in modalità spiaggia.

Sul sito della Tilane nella sezione “ragazzi – nati per leggere“, scopro che da ottobre ci sono vari appuntamenti per bambini 0-3 e altri per 4-8 dove le protagoniste sono naturalmente le storie e le letture! Mamma sempre più felice, perchè la ludoteca va bene, ma l’inverno è lungo e per una lettrice accanita come me è normale cercare di trasmettere questa passione anche ai miei figli!

La tessera naturalmente è gratuita, ma con la soluzione promossa da CSBNO è possibile accedere ad altri servizi, come i laboratori o sconti in teratri e musei per bambino, solamente pagando 10€.

Qualche info pratica sulla bibilioteca Tilane. Si trova in Piazza Divina Commedia 3-5, interamente pedonale, ai seguenti orari (per il mese di agosto è aperta solo al mattino fino alle 13e il sabato fino alle 15)

Lun 14-19

Mar e Gio 9.30-22

Mer-Ven-Sab 9.30-19

Oltre a questo la biblioteca offre corsi, gruppi di sostegno, di incontri di vario genere, insomma un centro di aggregazione della comunità padernese in un ambiente davvero piacevole da vivere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...