#Sono mamma … e adesso che si fa?? 11. Intervista a Viviana

Buon mercoledì a tutte! Avete scelto la vostra meta? State già facendo i bagagli?

Oggi voglio introdurre una novità … l’intervista a una di voi!

Quindi mi trasformo in Milena Gabanelli che manco dovessi fare un inchiesta per Report, aria professionale, blocco con niente scritto dentro, giacchetta e via!

milena-gabanelli_650x447.jpg

Ovviamente le interviste sono aperte a tutte anche, e soprattutto, alle già mamme che hanno voglia di condividere qualcosa con le “novelline”, qualche perla di saggezza insomma!

Via allora cominciamo!

Intervista a Viviana

Giuri di dire la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità? Dì ” lo giuro”  qui puoi parlare tranquillamente tanto non ci sente nessuno  …

LO GIURO

Ti va di presentarti e dire di quanti mesi sei incinta?

Ciao sono Viviana, ho 35 anni e sono al 6 mese di gravidanza, per essere precisa di 23+3 settimane.

Se sei d’accordo cominciamo!

Prima domanda ovvia

Ci racconti com’è andata quando hai fatto il test? Cosa stavi facendo, cosa hai pensato subito dopo aver visto il risultato… E, invece, la seconda cosa che hai pensato? 

Dopo qualche giorno di ritardo e un dolore incredibile al seno me lo sentivo…erano le 6 del mattino e ho deciso di farlo: il cuore a mille nell’attesa delle 2 lineette rosa, e quando le vedi per quanto te l’aspetti e lo speri un tonfo al cuore ti arresta i mille battiti di 2 minuti prima…torno a letto e sveglio il futuro papà, che alla notizia reagisce con una carezza sulla pancia e andando a farsi subito la barba. 

Cos’ho pensato? Stiamo diventando grandi e ora non si torna indietro! 

I mesi sono passati, le visite sono state fatte, l’emozione della prima volta che hai sentito il battito … ti va di raccontarlo? Tutti questi momenti poi ti mancheranno, non credi?

La prima volta che ho sentito il battito ho pensato che era forte, é un’emozione che ti sale fino agli occhi e sgorga fuori perché non riesci a trattenere tutto dentro! 

La seconda volta abbiamo pensato fosse un battito tamarro… E ci mancherà non sentire quel “tunz tunz” tutti i mesi! 

Il papà come si comporta? Onestamente, dai, dicci come reagisce al pensiero di diventare padre, che sarete una famiglia e non più solo voi due….capisc’amme!

Il papà fa il duro…ma ogni giorno entra in casa e saluta la panciotta dicendo un nome a caso (possibilmente strano) per vedere come sia io che il piccolo reagiamo. Ma tanto sa già che l’abbiamo già scelto! 

C’è qualcosa che vorresti urlare al mondo o a qualcuno in particolare? Non facciamo nomi ovvio. Questo è il muro dello sfogo, puoi anche urlare una sola parola. 

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH

Ultima domanda: cosa vorresti dire al tuo piccolo, così ora, anche se non può capirti?

Sono la tua mamma e ti proteggerò, cercherò di renderti un bimbo felice e spensierato…non vedo l’ora di vederti! 

Grazie Jessica! Se qualcuna di voi avesse voglia di partecipare basta che mi scriviate alla posta del Canino (flaviaeleonora@gmail.com) oppure lasciate un commento qui sotto!

Alla prossima settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...