Altopiano di Asiago – L’altopiano dei bambini

Cominciamo con il collocare

Asiago e l’Altopiano dei Sette Comuni

(Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana, Rotzo): a 1001 metri sul mare in provincia di Vicenza, ma non distante da Trento. Avrete notato che i comuni sono otto, ma l’altopiano di chiama dei Sette Comuni perchè è “solo” dal 1796 che sono 8, vuoi che si possa cambiare un nome così, dall’oggi al domani? Che poi la gente fa confusione … giammai!

mappa asiago

Giusto due nozioni storiche: Asiago è un comune relativamente giovane, ha visto insediamenti di epoca preistorica, ma è solo nel 1300 che diventa un comune “civilizzato”, unendosi nella federazione dei Sette Comuni, appunto, addirittura con una propria milizia e alleato di Venezia.

La sua importanza storica, però, è a partire dalla Prima Guerra Mondiale essendo in un territorio strategico, al confine con i territori allora austriaci. Tutto il territorio dell’Altopiano è disseminato di siti di guerra (Prima e Seconda) ed è molto importante sapere che dopo la Prima Guerra Asiago è stato raso al suolo, i suoi abitanti sparpagliati su tutto il territorio ospitati da altri comuni, ma mai davvero accettati perchè il dialetto troppo simile alla parlata del “nemico”: il cimbro è, infatti, di origine germanica.

Mentre si cammina nei boschi è impossibile non pensare ai partigiani che qui si nascondevano, alla fatica che avranno fatto i soldati con i pesanti zaini, al nemico che doveva combattere su un territorio di montagna a loro sconosciuto, ma perfettamente noto in ogni suo percorso o rifugio dai suoi abitanti asiaghesi!

Perfetto per bambini 

Perchè? Ovviamente perchè essendo un Altopiano sono pochi i percorsi difficoltosi e il comune di Asiago è una piacevole cittadina praticamente tutta in piano e gran parte pedonale con negozi di qualità e buon cibo.

Ecco qualche sosta obbligata

FORNO KEPLE

(che ha al piano superiore due camere come B&B molto carine) (sito http://www.keple.it/sito http://www.keple.it/)

LEGGI E SOGNA

Libreria strepitosa in pieno centro, ha dei libri soprattutto per bambini, molto particolari che il proprietario seleziona personalmente!

GUOLI 

Miele

(sito http://www.mieleguoli.it/)

RIGONI

Marmellate che si trovano anche al supermercato, ma quelle del negozio in centro ad Asiago hanno gusti introvabili e sono ottime davvero!

CASEIFICIO PENNAR

Formaggio ottimo, pluripremiato
(Sito Caseificio Pennar)

In inverno – sciare ad Asiago

Per quanto riguarda la stagione sciistica, la città viene concepita come partenza per la vicinissima Kaberlaba con piste molto facili, adatte appunto a principianti e bambini, ma con pochi minuti di auto o pullman (che partono da Asiago centro) si raggiungono altre piste più impegnative.

Oltre ovviamente allo sci di fondo.

Qui qualche info

In estate – passeggiate

I sentieri sono moltissimi e quasi tutti abbastanza semplici, cambia semmai la durata del tragitto, ma non salgono mai molto (o comunque non ne abbiamo mai trovati).

Qui qualche info

BAMBINI

Come dicevo, per chi ha figli piccoli è una meta che consiglio caldamente, perchè in città si trova tutto ciò di cui si può aver bisogno, i sentieri sono pianeggianti e quindi praticabili da tutti, e a un chilometro dal centro c’è anche l’ospedale (di cui uno si augura di non aver mai bisogno, ma bello sapere che c’è!).

Ci sono poi delle tappe fondamentali per i bambini: 

Bosco Millepini

proprio all’ingresso in città e contemporaneamente a poche centinaia di metri dal centro pedonale (mica è una metropoli Asiago, eh!). Un bosco con parco avventura, gonfiabili (cari, ma del comune), giochi, trenino per i piccolini, trenino su gomma per fare il giro della città, e una meravigliosa vastissima area in cui fare pic nic, riposarsi, giocare in libertà! Al confine col palaghiaccio e il bar della vecchia stazione.

AGILITY FOREST

All’interno del Millepini si trova questo parco avventura per piccoli (dai 3 anni) e grandi! Io l’ho fatto ed è davvero molto bello e divertente!

Sito http://www.agilityforest.it/

PRUNNO

Vi si arriva in macchina dalla strada che entra in paese (dalla strada è segnalato IL PRUNNO), oppure a piedi facendo un sentiero di pochi chilometri passando accanto al ricovero per daini e cervi, si arriva in questa radura nel bosco (eh si, sembra la storia di Hansel e Gretel) dove si trova … la casa di marzapane! No, scherzo, si trova Il Prunno, un bar ristorante con area giochi, sabbia per bambini, qualche animale, prato immenso, bambini in libertà mentre si mangia seduti dentro o fuori! Peccato solo qualche sgradevole cartello “i giochi sono solo per i clienti” che danno solo l’impressione di non essere i benvenuti, visto che chiunque almeno un caffè, una bottiglia d’acqua, una fetta di torta, la consuma comunque! Che poi l’impressione è sbagliatissima, perchè sono tutti molto gentili, non capisco proprio perchè abbiano messo quel cartello …

Organizzano anche degli eventi per bambini come letture nel bosco, lavoretti, creatività …

20160816_103326

20160816_103410

20160816_103446

Sito Il Prunno http://www.prunno.it/

Da lì, parte il sentiero del Lupo e della Postina, facile che gira intorno al bosco, da fare mentre si digerisce la torta (percorso da 15/20 minuti), e il sentiero che porta al Villaggio degli Gnomi, più lungo e suggestivo e poi quello verso il Lazzeretto, e altri di diverse distanze e difficoltà (se non ne avete una, chiedete la cartina al bar del Prunno!)

MUSEO NATURALISTICO DIDATTICO

Sono organizzati eventi per bambini molto divertenti e particolari, come la gita col boscaiolo

(sito Museo Naturalistico)

VILLAGGIO DEGLI GNOMI 

2014-08-06 Asiago Tiz (1)

A noi non era sembrato molto divertente, ma non siamo neanche entrati, abbiamo, onestamente, guardato il percorso sulla mappa e sembrava solo un percorso vita, ma non abbiamo chiesto info dato che all’epoca Tizi aveva un anno e non avrebbe comunque capito granchè.

Qui, comunque, trovate il racconto di chi ci é entrato e si è anche divertito, quindi confermo che la nostra impressione era proprio sbagliata!

(Sito Gnomi)

HOTEL DA BARBA, family hotel proprio accanto al villaggio, ma lontano dalla città.

Purtroppo non abbiamo traccia, e abbiamo anche chiesto info in giro, non ci sono malghe con animali o con attività per bambini da visitare, ma forse siamo stati male informati non so …

OSSERVATORIO

Sito http://www.oapd.inaf.it/index.php/it/asiago-home.html

LUNGO LA VECCHIA FERROVIA

Itinerario pianeggiante, per passeggini, ciclabile piuttosto lungo se si percorre tutto (chi ha bambini piccoli arriva alla locomotiva e si torna indietro) che costeggia per un po’ la strada e  poi entra nel verde. Percorre quella che era la ferrovia ora interamente rimossa. Alla vecchia stazione di Canove c’è anche una locomotiva in ferro dei primi del Novecento e un’area pic nic con qualche gioco.

Sito http://www.magicoveneto.it/Altipian/bike/Asiago-Strada-del-Trenino.htm

Insomma ce n’è per tutti i gusti!

Sito Asiago http://www.asiago.it/it/home/

LA NOSTRA VACANZA AD ASIAGO

Questa è la nostra seconda vacanza ad Asiago, la prima volta abbiamo preso una casa in affitto fuori dal centro vicino al piccolo aeroporto: Tiziano aveva un anno ed ero incinta di Alice, avevamo bisogno di una vacanza rilassante e in cui Tiziano potesse comunque divertirsi e muovere i suoi primi passi. Scelta perfetta, avevamo una casa molto grande con giardino e una vista meravigliosa!

2014-08-02 Asiago Tiz (3)

Zaino in spalla abbiamo fatto tutti i sentieri sotto le 4 ore di cammino (tra me che ero incinta e papino con la zavorra non potevamo fare grandi cose)

Abbiamo visitato un fortino di guerra (Escursione da Rifugio Campolongo a Forte Campolongo), visto mucche al pascolo, attraversato prati non segnalati come fossimo partigiani in fuga (eh si, ho una bella immaginazione!).

Quest’anno ci siamo tornati con Alice di un anno e mezzo e T20160817_092155izi 3 anni. Abbiamo preso in affitto un appartamento con Airbnb, Il pero della Bice, e ci siamo trovati molto bene! La casa è vecchia ma tenuta perfettamente e pulita, trovare il vecch
io grigio telefono Sip a rotella è stato fortissimo con Tiziano che non capiva come potesse usare quel coso per comunicare! A due passi dal centro, ma in una via privata e molto tranquilla. Insomma base perfetta!

La prima volta siamo stati un mese, stavolta solo 4 giorni, per cui diciamo che ci siamo limitati a tornare nei posti più vicini, il Prunno e i Mille Pini oltre a qualche sentiero in cui è stato bello vedere Tiziano camminare per chilometri con il suo bastone da camminata in una mano e la mappa dei sentieri nell’altra!

20160816_123949

“Mamma cerchiamo i pallini verdi e rossi sugli alberi! Così vuol dire che siamo sulla strada giusta!” bello il mio pirata dei boschi! Farfalle, ragni che mangiano le mosche in diretta, arnie di api al lavoro … e soprattutto mangiato dei lamponi di bosco trovati nei sentieri che mai nella vita sentiremo un sapore così buono!

Se volete una guida molto ben fatta dei sentieri di Asiago, oltre a chiedere quelle gratuite al Centro Informazioni Turistiche in centro nel Municipio, potete comprare Escursioni sull’altopiano di Asiago”, di Patrizio Rigoni. Tutti i sentieri con le indicazioni di difficoltà, descritti anche da un punto di vista naturalistico e storico. Non è una guida specifica per famiglie, però, è per camminatori generici, e soprattutto è del 2006, quindi forse, magari, potrebbe essere che qualche modifica al paesaggio ci sia stata, ma non al percorso!

In montagna si sa, spesso piove e così un pomeriggio (la volta scorsa ci abbiamo passato molti pomeriggi e anche qualche serata a cena) siamo andati a giocare al vicino Bowling di Rendola (Indirizzo: Via Rendola, 41, Asiago VI Telefono: 0424 464372)!

Di fronte al supermercato e accanto all’Hotel Rendola di cui fa parte, ha al suo interno sala giochi, area bimbi più piccoli con tappeto gattonamento e giochi e soprattutto … ristorante tex mex con i panini più piccanti che io abbia mai assaggiato (Hunger Burger)! Foooorte!

Insomma, si parla sempre di Dolomiti, ma anche Asiago ha il suo perchè!

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...