Ti mangio! 5. Il pollo

Amo il pollo! Se potessi mangerei solo quello. Morbido, facile da preparare, non ha un sapore predominante ed è molto versatile! Si, lo so. Ora mi direte che il pollo è l’animale più OGM che ci sia, pompato di schifezze, eccetera eccetera. E’ vero che ci sono allevamenti intensivi in cui gli animali convivono in situazioni pietose, ma è anche vero che se si ha un po’ di attenzione nell’acquisto del prodotto c’è modo di comprare carni di polli allevati all’aperto o totalmente liberi. Io, ad esempio, compro il Naturama Esselunga che è garantito a intermedio accrescimento e non OGM, ma ci sono molte aziende della GD che sono attente, qui trovate un valido elenco stilato da GreenPeace sulla base delle dichiarazioni aziendali.

Tornando al mio amato pollo … è altamente proteico e molto digeribile. Come tutte le carni è preferibile mangiarlo la sera perchè con il riposo notturno il sistema digerente lavora più lentamente ed è quindi meglio non appesantirlo.

Nel blog del Canino trovate molte ricette di pollo (tutte perfette per bambini, ovviamente!)

Polpettine di pollo

Spezzatino pollo e piselli

Pollo con anacardi

Non poteva mancare, però, questa grande invenzione di mia mamma:

Pollo impanato (non fritto e senza pastella)

Ingredienti

Petto di pollo 500 gr circa

Pan grattato q.b. (che nervi questo “q.b.” ma davvero non c’è una dose…direi tenete a portata di mano tutto il sacchetto)

Spezie preferite

Olio evo

Preparazione

Per prima cosa tagliate a fette il petto di pollo pulendolo bene. Sono una pazza maniaca dei pezzetti bianchi che ci sono nel petto, se ne trovo uno nel piatto pianto il muso e faccio i capricci (questo lo dico in caso qualcuno volesse invitarmi a cena … mettetevi lì con la lente e pulite tutto!)

In un piatto versate il pan grattato, le spezie e il sale. Io metto il misto già preparato, mia mamma aggiunge peperoncino e aglio, e come quantità è a vostro gusto: sono quelle che daranno sapore alle fettine! Aggiungete a filo un pochino di olio e mescolate. Anche qui, per la quantità di olio, io ne metto poco, qualche cucchiaio, finchè vedo che il pan grattato ha cambiato colore, si è scurito un pochino, e comincia ad essere appiccicoso.

pollo pangrattato (1).jpg

Prendete le fettine di pollo e premete entrambi i lati nel pan grattato, schiacciate bene con le dita in modo che resti tutto attaccato al pollo, come se lo infarinaste insomma!

pollo-pangrattato-3

Sul fuoco medio mettete una padella grande e appena si scalda ponete le fette di pollo. NIENTE OLIO SULLA PADELLA!

Dopo circa 5 minuti vedrete che la parte di pollo a contatto con la padella si abbrustolisce, girate e cuocete dall’altra parte.

pollo-pangrattato-4

Ecco! Pronto! Gustosissimo, morbidissimo e con poco olio! I bambini lo adorano ne mangiano tantissimo!

Provate e fatemi sapere com’è venuto! Se avete dubbi scrivete alla posta del canino

flaviaeleonora@gmail.com

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...