Ogni mattina una mamma si sveglia … e inizia a correre

Perché sa che l’orologio corre più di lei, dannato centometrista !

Premetto che sono una delle mille mila donne, mogli, mamme che lavorano e una delle tante che ha l’odiatissimo cartellino da timbrare in ufficio.

Correre, per me é una condizione normale soprattutto perché nonostante non mi piaccia svegliare i bambini all’ultimo minuto per permettergli di fare tutto con relativa calma, mi ritrovo con gli ultimi 10 minuti da paura.

Stanotte Alice ha deciso che le mancavo, ma che tutto sommato non le mancavo, e che però ripensandoci sì le mancavo, ma forse no, dalle 3 alle 4 del mattino, con mia conseguente sequela di improperi e minacce.

Puntualmente dimenticate al mattino.

Vorrei dire lo stesso della situazione della mia faccia.

E dei miei capelli.

Ieri sera, dopo la doccia, siccome (maguardaunpo’) non ho avuto tempo di asciugare con un criterio i capelli, praticamente sembravo una che avesse messo le dita nella corrente e per cercare di domare il tutto ho messo una fascia. E questo è stato il secondo sbaglio.

Stamattina ho cercato di piastrare il tutto, ma il risultato è stato “Oh mamma Flavia che bei capelli tutti sparati!”. Ecco.

Passiamo ad analizzare la mia faccia. Gli occhiali che normalmente detesto, perchè mi nascondono gli occhi, oggi hanno deciso di brillare e risplendere mettendo in luce tutte le mie … borse/occhiaie/occhi gonfi e rossi.

Non importa. Io. Sono. Poppy. Principessa Poppy. Quindi sfodero il mio solito sorriso, l’allegria e mi preparo ad affrontare questa meravigliosa giornata!

Salvo che. Già, salvo che. Oddio non cammino! Un dolore lancinante al piede sinistro, al tendine sopra il tallone.

Bene. Riassumiamo.

Capelli da pazza, occhi gonfi, zoppa. Ma sorridente. Per la serie “ma che c’hai da ridere?”.

In qualche modo preparo tutti, usciamo, porto Alice al nido e … viaaaa sfreccio verso l’ufficio sul mio monopattino. Peccato che essendo zoppa l’effetto sia più che altro questo

https://gifs.com/gif/una-poltrona-per-2-io-ci-vedo-g5QKpZ

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...