Diritto all’interventismo? Negato

“Quando nasce un bambino nasce una mamma.” Si dice.

“Quando avrai un figlio tuo farai come ti pare!” Diceva tua mamma quando protestavi.

“Quando sarò madre non permetterò a nessuno di intromettersi nelle mie decisioni!” Ti illudevi.

Abbiamo detto e ripetuto più volte che finché non sei in questo mondo di maternità non puoi capire ed è vero.
E’ stato detto e ridetto fino alla nausea che le madri si sentono giudicate dal mondo, in colpa per ogni cosa fatta o anche solo pensata.

Tutto questo si ripete per ogni generazione, per ogni madre o padre che sia esistito dalla notte dei tempi.

Ma allora, dico io, se “si sa”, perché le cose non cambiano?

Quando sei madre o padre i tuoi genitori ti spaccano i maroni con consigli non richiesti, interventi inutili, frasi dette a caso tanto perché i pensieri si annoiavano da soli nel cervello e volevano uscire a tutti i costi e via così, e allora perché quando diventi nonna o nonno vai perpetrando questa oscena abitudine?
Perché se non lo sopportavi TU da madre dovrei sopportarli IO altrettando madre?

E’ ormai consuetudine sentir dire i nonni “siamo genitori due volte, QUINDI abbiamo il diritto di dire la nostra”. Di grazia, scusate, ma quando io avrei il diritto di dire la mia? Non certo da figlia, perché dovevo rispettare e obbedire, né adesso da madre perché devo rispettare e obbedire a chi “ne sa più di me”.

Ai nonni che chiedono il diritto all’interventismo nelle questioni coi nipoti, rispondo DIRITTO NEGATO.

Se nessuno ti chiede niente, se è presene il genitore cosa ti dice il cervello di aprire la bocca e dire il contrario? Taci per la miseria! Così confondi il bambino e ti tiri dietro l’odio di tuo figlio/a o nuora/genero.

I nonni non sono genitori due volte. Sono NONNI. Punto. E questo che vi piaccia o meno. E’ così e basta. Rispettate le evoluzioni, che ovviamente considerate involuzioni, delle nuove generazioni, rispettate le idee dei nuovi genitori giuste o sbagliate che siano.

Si capisce che non ne posso più di vedere nonni che si impossessano del mio ruolo di madre?

Oh nonno, mi giudichi talmente cretina e inetta da non sapere come cresce un figlio da dover intervenire al mio posto continuamente? Se la risposta è si, ti prego, fai un favore a tutti: non vediamoci più, ma così ci perdi solo te e fai del male a tuo nipote. Ricordatelo.grandparents-1969824_640.jpg

Abbandonati all’evidenza: lasciami andare, fidati che se ho bisogno di un parere te lo chiedo.

Altra aberrante abitudine di certi nonni è trasmettere ansia, come se ce ne fosse bisogno!

Non passiamo già gran parte del nostro tempo domandandoci se va tutto bene? Pensi che possa servirmi il tuo dubbio amletico su cose inutili e inesistenti?

“….. il bambino dorme: sarà malato?”

“il bambino mi sembra un po’ vivace, perché non lo porti da uno psicologo?”

“lo vedo magro … ma sei sicura che mangi?”

Risposta a tutte queste domande: effettivamente ora che mi ci fai pensare non so neanche se sia figlio mio, sai che sono bei quesiti? Riflettiamoci insieme, dai!

Oh nonno, hai altri consigli da darmi? Tipo come mai non uso la cinghia per farmi rispettare? O magari come mai non chiudo i miei figli in uno stanzino? O, diversamente, come mai li sgrido per aver distrutto la casa (da genitore mi avresti altro che sgridato …)?

Riassumo a chiare lettere per tutti: SONO LA MADRE. QUELLO CHE DICO, O NON DICO, E’ LEGGE. SE NON TI PIACE TELEFONA A UN’AMICA E DILLE QUANTO FACCIO SCHIFO. NON MI INTERESSA, PURCHE’ TU NON TI SOVRAPPONGA A ME.

E faccio una postilla per tutti quei nonni che con vena polemica diranno: allora se lo vedo che si butta in un fosso che faccio? Taccio?

Se io lo sto guardando e autorizzo il suicidio, SI, TI PREGO ANCHE IN QUEL CASO TACI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...