Spormaggiore e la Casa degli Orsi

Uno di quei fine settimana che non ti aspetti, una gita senza infamia e senza lode che si trasforma in quello che serviva, come il balsamo su una ferita, come la panna sulla coppa Malù, come lo stracchino sulla pizza.

Inizialmente doveva essere un fine settimana da sola coi bambini, per cui ho cercato un posto abbastanza vicino e con qualche attività leggera. Che si parlasse di montagna era ovvio, dal momento che ormai ogni fine settimana è da bollino rosso e soprattutto il mare non è esattamente vicino a Milano!

Alla fine si è aggregato anche papino che ha cambiato i programmi per stare con noi.

Dove siamo finiti stavolta?

Sull’Adamello dalla parte del Trentino e più precisamente a Spormaggiore dove si trova il Parco Faunistico Casa dell’Orso.

Neanche 3 ore di macchina.

L’albergo che ho scelto è l’Hotel Alt Spaur proprio sulla strada di Spormaggiore a quanto pare prediletto dai motociclisti, perché se ne fermavano di continuo.

Del resto come biasimarli?

L’albergo è un due stelle, molto pulito, con un dehor veramente invitante: tavolini sotto ombrelloni su cui pasteggiare e una fantastica, quanto risolutiva, zona giochi (anche questa sotto un ombrellone).

La nostra camera, la 16, ci fa l’occhiolino fin da prima di entrare,

un sonno come poche volte nella vita (mi sono svegliata alle OTTO!! Chi mi conosce sa che ci sarebbe da chiamare il Pronto Intervento) e al mattino, tiro su le tapparelle e … il sole che bacia la montagna mi saluta illuminando tutto di un verde brillante e la fresca aria bagnata di rugiada mi ricorda che ho fatto bene a scappare dal cemento incandescente.

Sono felice.

Piano piano si svegliano anche gli altri pelandroni e ci prepariamo per la prima gita: visita alla casa dell’orso. Anche perché Alice avrà chiesto circa 600 volte in due giorni se gli orsi erano svegli.

Purtroppo per lei devo dire che non li abbiamo visti. Il Parco è davvero vicino all’albergo, ma consiglio di prendere la macchina per fare quel mezzo chilometro che separa dal parcheggio.

Naturalmente appena entriamo ci accoglie lo spazio dietro al bar con area pic nic adibito ad area giochi in cui ci blocchiamo per 20 minuti, ma con la promessa di tornare alla fine riusciamo a ripartire per cercare i vari animali.

A parte quelli domestici della fattoria, gli altri sono in habitat circondati da alti recinti e sono visibili (alcuni) dalle finestre aperte nel muro, come già avevamo visto in Abruzzo alla Casa del lupo .

Il giro è molto piacevole, c’è anche un piccolo percorso nel bosco per cercare di vedere gli orsi, ma come ho detto, stavolta non si sono palesati …
In ogni caso il parco è adatto ai bambini anche piccoli e con il passeggino è fattibile, ma è comunque sterrato, quindi lo sconsiglio se non ha le ruote grandi.

Durata? Come ci hanno detto all’hotel si può visitare in un’ora come starci mezza giornata, ed evidentemente coi bambini questa seconda ipotesi appare più verosimile dal momento che ci sono i giochi e si fa tutto con più calma.

Cosa abbiamo fatto il pomeriggio e la sera? Lo volete sapere? Ok, io ve lo dico ma poi non diventate verdi per l’invidia …

Dopo il sonnellino dei pargoli, siamo scesi al ristorante dell’albergo per la merenda e, seduti all’ombra … non abbiamo fatto un accidente di niente fino alle 22 quando siamo andati a letto!

I bambini hanno giocato da soli in semi silenzio nell’area giochi, poi abbiamo cenato senza neanche cambiare tavolo, e alla fine, stanchi morti loro e rilassati come una settimana di SPA il papà ed io, siamo andati a letto.

Ah-ah-ah! Avevate promesso di non rosicare …

Il giorno dopo abbiamo deciso di fare l’ultima piccola escursione prima di tornare a casa.

Siamo andati al Castel Belfort o meglio alle sue rovine.

Una meravigliosa passeggiata in mezzo al bosco! Si parte da un sentiero sulla sinistra del cancello di ingresso del Parco Faunistico oppure addirittura dall’interno del Parco (a circa metà percorso c’è un tornello, si oltrepassa e si è a metà strada dal castello. Per rientrare si può passare ancora dal Parco, basta citofonare. Ovviamente è necessario fare il biglietto di ingresso al parco!)

Noi siamo passati dall’esterno del Parco. Il cartello dice 15 minuti dal Castello, ma probabilmente si riferiscono ai tempi di percorrenza di un lupo in fuga perché impiegarci meno di mezz’ora lo ritengo improbabile. Coi bambini ci abbiamo messo più di un’ora …

Il bosco è meraviglioso, e se aguzzate la vista ci sono installazioni artistiche realizzate dai ragazzi del liceo! Oltre al Castello che non c’è, per una piacevole sosta.

Il Castel Belfort è solo una rovina, ma è visitabile e si può salire fino sulla torre e ammirare il panorama!

Appena sotto al castello c’è l’apicultura Belfort (quando siamo andati noi era chiusa mannaggia!!) e il prato dove si allenano gli arceri!!! sarebbe stato suggestivo incontrarne qualcuno, ma sicuramente il solleone li ha scoraggiati.

Beh che dire, una bellissima mini vacanza!

I bambini sono felici come non mai, non volevano venire via, hanno raccontato urbi et orbi quanto è stato bello, noi ci siamo rilassati come non accadeva da secoli, i gestori dell’Hotel Alt Spaur veramente carini e gentili che si meritano una seconda visita …

Ah! Non vi ho detto una cosa FONDAMENTALE! L’Hotel Alt Spaur ha degli appartamenti (11 per la precisione) esattamente dietro la struttura principale e sono con ascensore. Se avete bambini molto piccoli magari vi consiglio questa soluzione, dal momento che nella struttura principale non c’è ascensore.

Sul sito trovate tutti i dettagli! (QUI)

Sinceramente è una sosta che consiglio, magari una piccola fuga dal caldo … perfetta per tutta la famiglia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...